Otri Rigonfi Mtb Club


Vai ai contenuti

Motovun

ITINERARI > Istria

Parenzo – Motovun


Mappa


Parte dell’itinerario che affrontiamo oggi si svolge sul percorso dell’Istria MTB Tartufi Tour – Parenzana, una tre giorni gastronomico/sportiva giunta, credo quest’anno, all’undicesima edizione.


Iniziamo dal grande parcheggio cittadino vicino al mercato, ci avviamo verso l`uscita nordoccidentale, in direzione di Spadici, ed al bivo giriamo a sinistra, verso l`albergo Pical.
Ai due bivi seguenti giriamo a sinistra, verso l`albergo Materada.
Nell` insenatura di Sv. Martin giriamo a sinistra, sul sentiero che costeggia il mare.
Dopo aver superato Kolombera prendiamo la strada asfaltata sulla sinistra fino ad arrivare al campeggio Ulika, dove giriamo a destra ed imbocchiamo il sentiero che ci porta fino all`insenatura Busuja.
Procedendo sul sentiero che costeggia il mare arriviamo fino a Punta Busuja, teniamo la destra verso Punta Mrcana.
Prima di punta Soline, al bivio presso Soline giriamo a destra e, passando accanto ai campi di tennis ragguingiamo Cervar-Porat.
Dopo aver fatto 900 metri di strada asfaltata attraverso Cervar- Porat raggiungiamo una strada bianca e giriamo a sinistra verso l`insenatura Lunga.
Procedendo lungo la riva raggiungiamo Jerkovici e prima di arrivare alle case giriamo a destra verso la baia di Santa Marina.
Portiamo la bici attraverso il ruscelletto e raggiungiamo la strada alfaltata, che imbocchiamo sulla destra per raggiungere Vabriga.
Da Vabriga, attraversando l`incrocio, andiamo direttamente a Tar.
Ora, individuata la strada che porta ad Antenal la percorriamo fino ad incrociare una strada più importante (indicazioni Novigrad), svoltiamo a destra (ampia strada sterrata) e dopo circa 7 km, poco prima di una curva a destra, si stacca a sinistra una stradina che dopo qualche centinaio di metri inizia a salire decisamente fino a G.Baredine, dove incontriamo di nuovo l’asfalto.
Usciamo dalla contrada, e proseguiamo in direzione Krasica, arrivati, individuiamo a sinistra il vecchio percorso della ferrovia (Parenzana) che percorriamo fino ad incrociare la strada che conduce a Groznjan.
Poco prima di entrare nel paese, a sinistra si stacca, in discesa, la sterrata che dobbiamo percorrere fino ad incrociare nuovamente l’asfalto che imbocchiamo a sinistra per qualche centinaio di metri, e in prossimità di una locanda lo abbandoniamo per imboccare una sterrata che scorre parallela al nastro d’asfalto.
Giunti a Livade svoltiamo a destra in direzione Motovun che raggiungeremo in circa 3 km di salita.
Riposati, ci dirigiamo in direzione Brkac, ma prima di raggiungerlo, a sinistra imbocchiamo una secondaria in direzione Rusniak, superato, continuiamo ancora sulla stessa strada per un paio di chilometri, e in prossimità di una curva, a destra si stacca una stradina che seguiamo fino a Vizinada.
Ora seguiamo le indicazioni per Kastelir fino ad incrociare, dopo circa 3 km, la strada per Visnjan, svoltiamo a destra (indicazioni per Baldasi) individuando dopo circa un chilometro una strada a sinistra che in breve ci porterà a Kastelir.
Superata questa località imbocchiamo la strada asfaltata in direzione Tar, da qui a sinistra ripercorrendo la stessa strada percorsa all’andata e in breve arriviamo a Parenzo.


Il percorso non presenta particolari difficoltà atimetriche, comunque, data la lunghezza, da affrontare ben allenati, breve tratto da affrontare a piedi (G.Baredine).


Informazioni logistiche

Luogo di partenza: Parenzo

Lunghezza: Km. 85

Dislivello: mt. 700

Quota massima: mt. 260

Tempo di percorrenza: h.6.00

Grado di difficoltà: Difficile

Cartografia: Kompass 1:75.000 WK 238 Istria


Torna ai contenuti | Torna al menu