Otri Rigonfi Mtb Club


Vai ai contenuti

Val Cimoliana

ITINERARI > Friuli V.Giulia

Val Cimoliana


Mappa


L'itinerario si inoltra nella bellezza sconcertante della Val Cimoliana e porta il ciclista fino al limite della vallata chiusa dalla montagna dove su un fondo alluvionale, un tempo lago, si trova la casera Meluzzo.
Questo itinerario è splendido per chi vuole iniziare a provare le profonde emozioni che la mountain-bike può regalare e vuole imparare a conoscere e rispettare la natura.
Il percorso si snoda interamente nel Parco Naturale delle Prealpi Carniche e per preservarlo, dopo Cimolais presso il ponte Compol, si trova uno sbarramento che regola il flusso turistico e vengono fornite informazioni sul parco.
Qui si possono lasciare le auto e iniziare la risalita del torrente Cimoliana; la strada corre vicina al greto del torrente che fra salti e rocce scende impetuoso.

Si passa la palestra di roccia e in prossimità del ponte de Gote (ponte delle gocce) la valle si stringe mostrando il volto più selvaggio con i grandi massi bianchi che tentano di bloccare il Cimoliana, ma egli sguscia via con la fora della giovinezza, fra schizzi e spruzzi.
Si continua nella gola incassata fra pareti a strapiombo che si squarciano in prossimità della Val Pezzeda, da dove scende l'affluente omonimo del Cimoliana.
Salendo, il paesaggio comincia a mutare: dopo avere superato la località Fontana, dove si apre un'altra grande vallata da cui sbucano le cime dei Preti, le rocce cedono il passo a una vegetazione dapprima incerta e poi sempre più fitta fino a divenire profumati boschi di pini mughi.
La sorpresa più grande la Val Cimoliana la riserva quando si esce dal bosco: la vista si apre maestosa sul vasto pianoro ghiaioso spaziando dagli Spalti di Toro ai Monfalconi.
Si pedala sulle ghiaie e si guada più volte il torrente che non c'è più perché scorre sotterraneo, fino a giungere alla casera Meluzzo o fermandosi prima al rifugio Pordenone, ideale per una sosta di più giorni per chi volesse con la bike scoprire la magia delle vallate adiacenti.
Ritorno sulla stessa strada.

Itinerario proposto dall' Azienda Promozione Turistica Piancavallo Cellina Livenza Aviano PN.


Informazioni logistiche

Luogo di partenza: Cimolais

Lunghezza: Km. 28

Dislivello: mt. 600

Quota massima: mt. 1249

Tempo di percorrenza: h. 2.30

Grado di difficoltà: Facile

Cartografia: Tabacco 1:25.000 N° 021


Torna ai contenuti | Torna al menu