Otri Rigonfi Mtb Club


Vai ai contenuti

Il Pasubio

ITINERARI > Veneto

Il Pasubio


Mappa


Località di partenza dell'itinerario è il Passo di Pian delle Fugazze a 1.162 metri di quota. Scendendo sulla Strada Statale in direzione Schio dopo poche centinaia di metri si individua, sulla sinistra, una larga rotabile sterrata: la Strada degli Eroi. Questa è una tortuosa via che tra prati, guglie calcaree e grandi panorami consente di accedere al cuore del gruppo montuoso del Pasubio.

È una vera e propria porta, rappresentata dalla galleria del Generale D'Havet, ad immetterci in quello che fu uno dei campi di battaglia più cruento della Prima Guerra Mondiale.
Usciti dalla galleria, però, si rimane subito colpiti dallo sviluppo della strada che si dovrà percorrere per raggiungere il Rifugio Generale Papa.
Questa, infatti, scavata interamente nella roccia, alterna tratti in galleria a tratti completamente sospesi sugli scoscesi valloni sottostanti.
Ma questo è niente a confronto di quella che può essere reputata la più grandiosa e spettacolare opera viaria del Pasubio: la Strada delle Gallerie.
Infatti, non appena si è superato il Rifugio (interessante anche effettuare un breve percorso circolare tra le fortificazioni del Dente Italiano e del Dente Austriaco), un cartello indicatore segnala l'inizio della via militare che con 51 gallerie attraversa "dall'interno" Io Scoglio Rosso e il Monte Forni Alti per raggiungere la Bocchetta di Campiglia.
Percorrendo questa strada, che mantiene sempre una larghezza di circa due metri, si avrà modo di constatare l'arditezza del suo tracciato.
In particolare vanno segnalate la galleria n. 34, che pensiamo essere la più lunga (e anche la più buia) e la galleria n. 19 per il particolare andamento a spirale all'interno di un pinnacolo roccioso.
Superata l'ultima galleria, la strada raggiunge rapidamente una carrareccia.
Qui, se si prende a destra, si arriva al Colle Xomo dove giunge la rotabile che riporta alla Strada Statale n. 46.
Chi invece vuole proseguire sull'itinerario principale piega a sinistra alla prima carrareccia, iniziando a percorrere un'altra via militare, la Strada degli Scarrubi.
Questa riporta, effettuando numerosi e larghi tornanti, al Rifugio Papa da cui si scende a Pian delle Fugazze riutilizzando la Strada degli Eroi.

Attenzione: ci è stata segnalata l'impraticabilità di alcuni tratti del percorso sopradescritto, in particolare il divieto di transito ai bikers all'interno delle gallerie.

Ricordiamo che le descrizioni dei percorsi sono puramente indicative e che dove espressamente vietato il transito in bici, si dovrà eventualmente scendere di sella ed affrontare il tratto a piedi.



Informazioni logistiche

Luogo di partenza: Pian delle Fugazze

Lunghezza: Km. 41.4 (percorso lungo) Km. 30.5 (percorso breve)

Dislivello: mt. 1832 (mt. 1218)

Quota massima: mt. 2220

Tempo di percorrenza: h. 6.00 (h. 4.30)

Grado di difficoltà: impegnativo

Cartografia: Kompass 1:50.000 Rovereto - Mt. Pasubio


Torna ai contenuti | Torna al menu