Otri Rigonfi Mtb Club


Vai ai contenuti

Il Verena

ITINERARI > Veneto

L'Anello del Verena


Mappa


L’itinerario che affrontiamo oggi non presenta particolari difficoltà ed è adatto a qualsiasi biker con un minimo di allenamento, i tratti di asfalto non sono molto trafficati eccetto il collegamento tra Bivio Italia e Roana.

Prestare attenzione in discesa perché talvolta si possono incontrare delle auto sul percorso.
Si parte dal parcheggio dello Stadio del Ghiaccio e si percorre la sterrata che scorre parallela alla strada principale che congiunge Canove di Roana ad Asiago.
Sbuchiamo nelle vicinanze di Bivio Italia e ci dirigiamo, su asfalto, in direzione Roana.
Giunti innanzi alla chiesa del paese prendiamo la strada a destra in direzione Lago di Roana (Spillek), in prossimità dello stesso, al bivio imbocchiamo la sterrata di sinistra, continuiamo in salita fino alla Curva del Martin, qui svoltiamo ancora verso sinistra e tenendo la principale, superata C.ra Gruppach, giungiamo al tratto più impegnativo del percorso, infatti in prossimità degli Spiazzi dei Mercanti ci aspettano alcune centinaia di metri, sia per la pendenza che per il fondo, poco pedalabili.
Superata questa asperità le fatiche stanno per finire e in discesa, a breve incrociamo l’asfalto, pieghiamo a destra fino alla C.ra di Campolongo, qui la strada si sterra nuovamente, in falsopiano al primo bivio (Bivio Crosaron) teniamo la destra, successivamente, ad un incrocio, proseguiamo dritti su asfalto.
In prossimità delle C.re delle Mandrielle, dal colmo di un dosso, si stacca a destra una sterrata che imbocchiamo, subito inizia una veloce discesa, dobbiamo prestare attenzione al bivio che incontriamo poco dopo, infatti in corrispondenza di un tornante dobbiamo deviare a destra.
La strada imboccata presenta una minor pendenza, ma il fondo buono ci permette di procedere ugualmente veloci, in breve, senza deviazioni, giungiamo alla Curva del Martin.
Pieghiamo a sinistra sulla stessa strada percorsa all’andata, oltrepassiamo il laghetto e arriviamo a Roana, all’incrocio, ora, svoltiamo a destra e poco dopo a sinistra in direzione Pozzo.
In prossimità di una curva a destra imbocchiamo la stradella che prosegue dritta, la seguiremo prima in discesa, poi in salita, fino a sbucare a Canove di Roana.
Attraversiamo la strada principale che conduce ad Asiago e percorriamo la sterrata percorsa all’andata fino al parcheggio, luogo di partenza dell’itinerario percorso oggi.

L’itinerario qui descritto fa parte di una raccolta di percorsi stampata in occasione del 6° Funky Day tenutosi nel 2003 sull’Altipiano di Asiago.


Informazioni Logistiche

Luogo di partenza: Asiago

Lunghezza: Km. 42

Dislivello: mt. 630

Quota massima: mt. 1590

Tempo di percorrenza: h. 4,00

Grado di difficoltà: Medio

Cartografia: LAC-Firenze 1:25.000 Altopiano dei 7 Comuni


Torna ai contenuti | Torna al menu